Notícia

la Repubblica (Itália) online

Covid, per i calciatori il rischio contagio è alto come quello dei medici in corsia

Publicado em 13 julho 2021

Por Noemi Penna

Uno studio dell'università di San Paolo in Brasile ha mostrato che l'incidenza delle infezioni tra i professionisti è stata dell'11,7%: la stessa degli operatori sanitari in prima linea

Quando a febbraio 2020 si è interrotto il campionato di serie A, è stata chiara a tutti la gravità della situazione. Allora si combatteva contro un virus quasi sconosciuto, e ogni precauzione non era mai abbastanza. Oggi abbiamo la certezza che, grazie a quello stop, all'adozione di stretti protocolli di controllo e poi alla disputa delle partite a porte chiuse, si sono risparmiate vite umane....